Onoranze funebri

onoranze funebri
onoranze funebri

Funerale calmierato: un aiuto alle famiglie italiane che devono sostenere le spese di un funerale

Tra le spese più ingenti che le famiglie italiane si trovano a dover sostenere, dobbiamo sicuramente annoverare anche le spese funerarie da affrontare con una agenzia di onoranze funebri. Così quando una persona cara muore, ecco che sulle spalle delle famiglie non gravano solo la mancanza, il dolore, lo sconcerto, ma anche spese che possono risultare talmente tanto ingenti da non sapere proprio come riuscire a sostenerle. Certo, dirà qualcuno è sempre possibile rateizzare queste spese. Anche se questo è vero, possiamo assicurarvi che per alcune famiglie italiane anche a rate queste spese risultano sin troppo ingenti, dato che le entrate mensili non sono poi così rosee. Dopotutto infatti non è certo un segreto la crisi economica e lavorativa che ha invaso il nostro paese negli ultimi anni e che di certo non può dirsi ancora oggi superata. Certo, ribatte qualcun altro, è pur sempre possibile richiedere un prestito in banca, alle poste, ad un’agenzia specializzata in finanziamenti. Anche se questo è vero, non è detto che la richiesta venga accettata ed è possibile che le tempistiche siano troppo lunghe. Considerate infatti che i funerali devono avere luogo entro pochi giorni dalla morte.

Che fare? Per fortuna esiste il funerale calmierato, un vero e proprio aiuto alle famiglie italiane che devono sostenere le spese di un funerale. I comuni italiani siglano infatti ogni anno un accordo con alcune imprese funebri del territorio. Con questo accordo si offre la possibilità a tutti i residenti del comune di accedere ad un servizio funebre completo di tutti gli elementi necessari ad un costo concorrenziale rispetto alla media di mercato. Quest’anno, giusto per fare un esempio, nel comune di Milano questo costo si aggira intorno ai 1400 euro circa. Si tratta ovviamente di un servizio standard, uguale per tutti, che non può quindi essere personalizzato. Come ogni funerale che si rispetti però anche il funerale calmierato può prevedere delle spese extra, servizi scelti tra quelli che solitamente le imprese funebri offrono e considerati come extra che alcune famiglie potrebbero voler ottenere, offerti ovviamente in questo caso ad un prezzo anch’esso concorrenziale rispetto al costo di listino e al costo medio di mercato.

Il costo del funerale calmierato varia da comune a comune ovviamente e può cambiare in modo intenso anno dopo anno, a seconda della tipologia di convezione che il comune riesce a stringere e anche ovviamente a seconda della possibile inflazione dei prezzi. Se avete intenzione quindi di optare per questa soluzione, non vi resta che chiamare il vostro Comune oppure recarvi direttamente presso i suoi uffici al fine di ottenere tutte le informazioni sul prezzo e sulla tipologia servizio funebre che potete ottenere. Il Comune vi indicherà anche ovviamente i moduli che dovete compilare per poter accedere a questo servizio e le imprese funebri che aderiscono a questa iniziativa.